Airbnb 2020: dalla Corte di Giustizia UE il chiarimento

Buone notizie per Airbnb in chiusura d’anno. Favorevole al portale, infatti, l’esito della vicenda francese (già trattata su altri post di HospitalityLawLab) appena decisa dalla Corte di giustizia dell’Unione Europea: accogliendo la tesi sostenuta da Airbnb, i giudici europei hanno stabilito che il portale opera offrendo servizi della “società dell’informazione”, comportando l’applicazione delle relative normative ed escludendone altre che avrebbero pesantemente ostacolato l’operatività della piattaforma. È da ritenere che questa posizione avrà ricadute anche sulla questione italiana sollevata dal Consiglio di Stato. Riprenderemo la vicenda e gli approfondimenti sulla Hospitality dopo le festività augurando intanto a tutti BUONE FESTE!

Lascia un commento

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: