Un dissesto anche legale

Il disorientamento tra gli operatori del Real Estate e della Hospitality cresce, di fronte al dissesto del mercato. Travolti da uno tzunami di “disdette”, da interventi normativi a tutela di alcune soluzioni ricettive, di interventi delle piattaforme disallineate con gli accordi tra le parti e con il tessuto giuridico italiano, da richieste di sospensione o […]

Cura Italia: nuovi rimedi per i “contratti di soggiorno”

Il Decreto Cura Italia del 17 marzo 2020 estende al settore della Hospitality le tutele previste nel precedente Decreto del 2 marzo per altre tipologie del settore turistico. E con l’occasione conia i contratti di soggiorno. È una novità di sicuro interesse sia commerciale che giuridico. Ne consegue, dal combinato dei diversi provvedimenti, oltre all’estensione […]

La crisi e il Real estate

L’emergenza sanitaria ha travolto anche il Real Estate. Spariti i turisti in arrivo per svago o per lavoro e scappati gli studenti, le difficoltà per proprietari, gestori e intermediari sono serie. Cresce così l’animosità: si litiga per non rimanere con il cerino in mano, per non essere quello che sopporta da solo il costo della […]

Cancellazioni: il Sole 24 ore

Nell’edizione del 2 marzo de IL SOLE 24 ORE sono riportate alcune osservazioni di ordine giuridico proposte da due dei nostri professionisti sulle conseguenze che la diffusione del Coronavirus sta provocando al settore della ricezione turistica e delle locazioni ad uso abitativo. Esiste infatti una varietà di soluzioni che gli operatori del settore stanno adottando […]

Coronavirus e cancellazioni

I nostri professionisti sono impegnati a fondo nello studio delle questioni giuridiche connesse alle cancellazioni di viaggi e contratti di ospitalità causate dal Coronavirus. Nel corso dell’intervista di hospitality-news a un nostro professionista è emerso alcune delle principali OTA (Online Travel Agencies), come Airbnb, intervengano addirittura sul rapporto contrattuale concluso tra le parti. Operatori e […]

Il futuro degli “affitti brevi” per l’attuale Legislatore

Dall’approvazione del c.d. “decreto crescita” dello scorso 30 aprile (D.L. 34/2019 convertito con L. 58/2019) il settore che opera utilizzando lo strumento contrattuale della locazione breve – dai singoli Host ai Property Manager alle piattaforme di intermediazione – è in attesa dei previsti provvedimenti attuativi, dei necessari chiarimenti o di eventuali ripensamenti. E sul punto, […]

Property Manager: figura sfocata

Il Legislatore si accinge a toccare il mondo immobiliare introducendo una presunzione di imprenditorialità ad hoc per i locatori persone fisiche. Ma non sembra voler toccare la figura del Property manager: un operatore dai caratteri fluidi, dal punto di vista civilistico, fiscale e amministrativo. Nella soluzione tipica l’incarico viene conferito al Property Manager da un […]

Hospitality e automazione

La tecnologia sta diffondendosi con successo nel Real Estate residenziale gestito con le nuove e più redditizie formule locative. Risolve con efficacia e – quasi sempre – in sicurezza il tema critico dell’accesso di inquilini o turisti ad unità immobiliari ad uso abitativo rivolte alla Hospitality. Intesa in senso lato: dall’alberghiero al c.d. extra-alberghiero, dalle […]

Hospitality: Fiducia e preoccupazione per i previsti interventi normativi

L’emendamento al Decreto Milleproroghe presentato recentemente in materia di locazioni brevi ha fatto tanto rumore, ma non per nulla. È evidente la necessità di un intervento che regoli il settore della nuova Hospitality. Il problema è che le modalità con cui il Legislatore tende a intervenire non sono le più adeguate, legate solo a interventi […]